Archivio tag: umificazione

Smaltimento delle acque reflue di frantoio mediante compostaggio

Questo tipo di trattamento riguarda soprattutto le cosiddette sanse umide (in spagnolo tecnico, alperujo) derivanti dal processo di molitura a due fasi, che dà luogo a un sottoprodotto poltaceo (contenuto in acqua tra il 50 e il 60% all’incirca) costituito in pratica da ciò che residua dalla frangitura una volta che sia stato estratto l’olio. La tecnica è particolarmente studiata in Andalusia e Murcia, dove sono stati definiti alcuni accorgimenti per consentire la sostenibilità di piccoli impianti adatti all’autoproduzione di compost a vantaggio degli stessi olivicoltori. In pratica si lavora su spiazzi impermeabilizzati, dove il cumulo di sanse umide eventualmente integrate con agenti inertizzanti o ricchi in azoto viene abbancato e periodicamente rivoltato sino a completa maturazione e produzione di un compost di alta qualità. Il limite del trattamento è dato dai tempi lunghi (alcuni mesi) necessari per il completamento del processo di umificazione.